Tutto pronto per la manifestazione targata Libertas “Primavera del Budo”, trofeo internazionale Città di Cava de’ Tirreni, che si terrà sabato prossimo 11 maggio. Sul tatami montato al centro della piazza Abbro si avvicenderanno sin dalla mattinata decine e decine di giovani atleti nelle varie discipline in scaletta. Si inizierà alle 9 con gli studenti della scuola media Balzico che animeranno la piazza con lezioni di Krav maga tenute dal maestro Francesco Dello Schiavo e dal suo team . Nel pomeriggio, invece, sarà la volta delle esibizioni di Aikido, a cura del maestro Angelo Armano, cintura nera  6° dan, responsabile nazionale di disciplina della Libertas. Il clou della giornata ci sarà, invece, in serata. Il tatami allestito in piazza Abbro ospiterà,  infatti,  il bilaterale ITALIA-GERMANIA di Karate tradizionale (Shobu Ippon) tra la Nazionale tedesca e una rappresentativa italiana di atleti Libertas. Il programma prevede otto kumitè (incontri) e due katà (figure) tra cinque maschi e 5 femmine da ambo le parti.  Il gemellaggio tra le due scuole di Karate vivrà un prologo istituzionale sabato mattina, alle ore 11. Previsto, infatti,  il ricevimento ufficiale delle due delegazioni a Palazzo di Città da parte del sindaco Vincenzo Servalli, momento organizzato dal consigliere comunale Luca Narbone. Nella sala gemellaggi riceveranno il benvenuto del sindaco il presidente della DJKB Sepp Kröll, l’allenatore della Nazionale Tedesca karate do Pascal Senn,  rappresentante della JKA (Japan karate Federasion),  un’organizzazione che solo in Germania è composta da 80 mila iscritti, e i dieci atleti della nazionale tedesca, 5 maschi e 5 femmine. La rappresentativa Italiana sarà guidata dai Maestri  Massimiliano Ferri, Bruno Russo Palombi,  Lello Andreozzi,  Alfredo Contino e Francesco dello Schiavo.